Tracce labroniche lungo il fiume Brembo

Sulle rive del Brembo, a San Pellegrino Terme, c'è un'ombreggiata balaustra che attira i miei avambracci per sporgermi meditabondo, la testa rannicchiata tra pensieri a mezza manica. T'acchiappa lo sguardo, un maestoso albergo Liberty abbandonato con stile, ma svecchiato dall'incuria. Lo incornicio tra le foto effimere del weekend digital diary.   Solo allora noto le … Leggi tutto Tracce labroniche lungo il fiume Brembo

Rimasugli di Natale

Soffocata da luci pacchiane, offuscata da babbi che suonano il sax  ondeggiando il sedere e scalano le finestre, eccola, la poesia del Natale, appiccicata a palle d’oro e d'argento di un albero gettato via e piegato, in disparte, al progresso. Cosparse di brillantini kitch, riflettono l’odore di veri abeti che troneggiavano con spavaldo disprezzo d’ambientalisti e attiravano gli occhi di quindici … Leggi tutto Rimasugli di Natale

Casa Modigliani: mezza vuota o mezza piena?

L'estate mi strattona nella mia Livorno. Con occhi da reduce, gironzolo per scorgere nuovi scorci, nuovi incroci, facce invecchiate, l'edicola preferita, il frataio. E' un giro obbligato, un grand tour dell'anima.   Scopro per caso, leggendo il Tirreno, la casa di Modigliani. Sembra si trovi in Via Roma. Stupito per la novità e rammaricato per la mia ignoranza, … Leggi tutto Casa Modigliani: mezza vuota o mezza piena?