Non carte, ma gente

Carte usate, carte sprecate. Scorrono davanti a me, automa burocrate che chiama, consegna, segue, riceve, strappa, imbuca, controlla. Non conto più i voti. Non conto più le facce incollate sui manifesti stradali. Non vedo più neanche i colori. Quelli, di certo, sono spariti. Vedo occhi veri, di gente che procede lenta, in attesa, le gambe … Leggi tutto Non carte, ma gente